• Del viaggio lento e della mobilità sostenibile. Itinerari, paesaggi, territori, esperienze
Del viaggio lento e della mobilità sostenibile. Itinerari, paesaggi, territori, esperienze

Del viaggio lento e della mobilità sostenibile. Itinerari, paesaggi, territori, esperienze

Nell'ambito degli Itinerari culturali, dei cammini e del viaggio lento e sostenibile il presente volume si colloca come primo "Libro bianco" sul tema. Una pubblicazione che approfondisce il quadro attuale e i sistemi di riferimento nazionali e internazionali, indica termini condivisi, affronta il tema dell'identificazione dei fruitori e propone criteri fondativi sui quali imperniare la progettazione degli itinerari e il loro sviluppo, offrendo linee guida che possono rappresentare un vero e proprio strumento operativo per addetti ai lavori e un'interessante lettura per gli appassionati del camminare lento. Gli autori gettano le basi per proseguire poi nella ricerca di metodi e contenuti che integrino e amplino il modello fin qui analizzato e sistematizzato. Un percorso verso scenari ancora da disegnare e futuri possibili, certi che la mobilità lenta e il turismo sostenibile siano paradigmi utili per ciò che il nostro Paese dovrebbe continuare a essere: un crocevia di culture, una cerniera tra l'Europa e il Mediterraneo, capace di riconoscere il ruolo cardine della bellezza nei propri percorsi di sviluppo. Questo libro è il frutto di un processo partecipato che ha mosso i suoi primi passi nell'ambito del progetto di cooperazione internazionale CultRoutes, per poi diventare una Board Nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie. Con l'adozione delle Linee Guida redatte da "Cammini d'Europa", è iniziato un confronto attraverso tavoli di lavoro tematici che hanno sviluppato il Meeting annuale "All Routes Lead to Rome" e l'idea di "Verso Sud: Valorizzazione, Esperienza, Rete, Servizi, Ospitalità". Vedi di più