• La miniera scomparsa
La miniera scomparsa

La miniera scomparsa

La conoscevi, la vedevi da lontano, grigia e fumosa. Lì si nascondeva la paura. Restano nella memoria degli ultimi testi moni di quell'epoca il lugubre suono della sirena che annunciava "La Disgrazia''. E l'acre odore del fumo del carbone, incisi nella mente e nelle orecchie. Che nessuna penna, riuscirà mai a descrivere .Ma insieme alla paura anche le amicizie, i bei ricordi, la gente allegra dei paesi, le feste da ballo, la scintillante striscia del mare in una lontananza immaginaria, dove termina l'immensa pianura. Vedi di più