• Il rumore del mare
Il rumore del mare

Il rumore del mare

Un uomo di successo, responsabile dell'azienda di famiglia ereditata dal nonno e dal padre, invidiato per la sua enorme fortuna economica e ostacolato da soci che tramano alle sue spalle, intenzionati a vendere l'intero pacchetto azionario, è il protagonista di questo romanzo le cui tematiche principali ruotano sulla dicotomia tra ragione e passione, tra calcolo e istinto, tra certezza e ignoto, restituendo alla felicità il diritto di essere cercata. Le sue rassicuranti certezze, infatti, vacillano di fronte alla consapevolezza del suo bisogno d'amore, un bisogno troppo a lungo sopito, e di liberazione da ruoli e rapporti ostili che limitano la sua libertà e non gli appartengono. Il richiamo del mare, il desiderio di rivedere l'unica donna mai amata, lo porteranno a vivere una rivoluzione interiore che cambierà drasticamente la sua visione della vita e di se stesso. Una lettura matura, dagli spunti interessanti, con una storia che affranca da paralisi e limiti autoimposti, per lasciarsi andare alla sorpresa che solo gli imprevisti possono riservare. Vedi di più