• Laclos o il paradosso libertino
Laclos o il paradosso libertino

Laclos o il paradosso libertino

La marchesa di Merteuil e Valmont si misurano in una sfida mortale che ha per posta la seduzione secondo le regole del c odice libertino. Ma quali sono i moventi profondi dei personaggi che intrecciano le loro trame nel romanzo "Les Liaìsons dangereuses", pubblicato nel 1782 con grande scandalo da Choderlos de Laclos e tante volte rivisitato dal cinema? Perché l'autore, moralista, uomo di famiglia, seguace delle idee di Rousseau, ha scritto questo libro che privilegia due eroi del raggiro e del cinismo erotico? Romanzo del libertinaggio, ma non romanzo libertino, "libro di un moralista" come lo definì Baudelaire, la sua complessa macchina narrativa è analizzata da René Pomeau, studioso tra i maggiori del secolo dei Lumi. Vedi di più