• 120 anni di cinema tra 1000 star e 50 sfumature
120 anni di cinema tra 1000 star e 50 sfumature

120 anni di cinema tra 1000 star e 50 sfumature

Si tratta di una storia cinematografica conosciuta da tutti come la grande fabbrica delle idee. La storia del Cinema si presenta come un firmamento planetario di miti e attori senza tempo e come sublime e ineffabile forma d'arte. Ogni periodo storico risulta florido e straordinario per lo spettacolo cinematografico, dove ogni cosa, anche la più banale, esprime il suo massimo splendore. Il libro in questione vuol celebrare semplicemente ben 120 anni di Cinema, quello stesso Cinema che ci ha fatto amare, sognare e dipingere i migliori nettari della nostra esistenza, facendoci comprendere che, nonostante tutto, lo spettacolo deve continuare. Si tratta di un viaggio nel mondo cinematografico, dal primo cortometraggio della storia "L'arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat" (1895) dei fratelli Lumière all'attuale film "50 sfumature di grigio" di Sam Taylor-Johnson, tra 1000 miti senza tempo, da Marilyn Monroe a Audrey Hepburn, da Marlon Brando a James Dean, da Sophia Loren a Gina Lollobrigida, da Totò a Massimo Troisi, da Elizabeth Taylor a Brigitte Bardot, da Monica Vitti a Virna Lisi, da Alberto Sordi a Roberto Benigni. Vedi di più