• Il profilo del dirigente scolastico nei Paesi dell'Unione Europea
Il profilo del dirigente scolastico nei Paesi dell'Unione Europea

Il profilo del dirigente scolastico nei Paesi dell'Unione Europea

In quasi tutti i Paesi dell'Unione europea, il ruolo dei capi delle istituzioni scolastiche sta cambiando. Le nuove sfid e educative e formative della società globale e complessa richiedono, infatti, da parte di chi dirige un istituto scolastico, elevate conoscenze e collaudate competenze. Il nuovo profilo del capo d'istituto (Dirigente scolastico) a livello europeo, deve, perciò, propendere ad un consapevole autoriconoscimento di un ruolo di attore e protagonista, in un vasto scenario, che la governance della scuola autonoma, per una sussidiarietà verticale (Stato, U.E. e OCSE-PISA), raccomanda e ne richiede un riscontro. Un capo d'istituto dovrebbe, dunque, acquisire e possedere consapevolezza e responsabilità nell'espletare tale funzione; dovrebbe, anzi, essere in grado non solo di prospettare soluzioni attendibili ed efficaci ai complessi problemi della società della conoscenza, ma anche assecondare, con una gestione accorta ed equilibrata delle risorse materiali e umane, i percorsi scolastici e i processi di apprendimento, funzionali al successo scolastico e formativo delle nuove generazioni. Vedi di più