• Caseggiato primo. Una storia dell'Ottocento a Genova
Caseggiato primo. Una storia dell'Ottocento a Genova

Caseggiato primo. Una storia dell'Ottocento a Genova

Un romanzo ambientato a Genova nella seconda metà dell'Ottocento, periodo di profonde trasformazioni che porteranno il c apoluogo ligure a diventare, all'inizio del Novecento, una delle più importanti città d'Italia. Le storie dei personaggi si intersecano con gli eventi genovesi di quegli anni, dalla costruzione delle prime case popolari all'ampliamento della rete ferroviaria, dal sorgere della siderurgia nel ponente allo sviluppo urbanistico, fino ad arrivare, verso la fine del secolo, alla realizzazione di grandi opere, fortemente volute e finanziate dai Duchi di Galliera, quali l'ammodernamento del porto e la costruzione dell'Ospedale di Sant'Andrea Apostolo, oggi Ospedale Galliera. In questo contesto prendono vita amori, passioni, speranze e delusioni dei protagonisti, quasi tutti tesi a migliorare la propria posizione sociale, alcuni utilizzando mezzi leciti, altri servendosi di mezzi illeciti, se non criminali. Molte vicende si svolgono nell'ambito della realtà medica, in parte ricostruita e in parte immaginata, dei principali ospedali genovesi di allora: l'Ospedale di Pammatone, il manicomio di Abrara e, negli ultimi anni del secolo, l'Ospedale di Sant'Andrea. Vedi di più