• Silone, la libertà. Un intellettuale scomodo contro tutti i totalitarismi
Silone, la libertà. Un intellettuale scomodo contro tutti i totalitarismi

Silone, la libertà. Un intellettuale scomodo contro tutti i totalitarismi

Lucido e appassionato testimone degli anni più bui della storia italiana, Silone è personaggio di straordinaria attualit à, sia per il messaggio universale dei suoi scritti, sia per le accese controversie politiche recentemente scoppiate intorno alla sua figura. Silone fu un testimone lungimirante. Contro tutti i totalitarismi di destra e di sinistra e gli abusi di potere che schiacciano (oggi come allora) i diritti dei più deboli, Silone è una figura poliedrica che sfugge a qualsiasi tentativo di catalogazione astratta, inevitabilmente parziale. "Cristiano senza chiesa e socialista senza partito" - come egli stesso amava definirsi - divenne ben presto scomodo per la forza della sua coerenza, lontana da qualsiasi obbedienza acritica. Aldo Forbice raccoglie l'eredità di Silone, comprende e rivaluta il legame tra le anime del personaggio, del ribelle antifascista e anticomunista che traspone nei sui libri e nei suoi articoli una cascata di denunce implacabili sulla disumanità dei sistemi totalitari, al di fuori di ogni ideologia. Ai lettori viene così restituito un Silone dimenticato e attuale, precursore delle battaglie per i diritti umani e la conquista di un'autentica libertà di azione e di pensiero. Vedi di più