• Mouséion
Mouséion

Mouséion

Nell'adottare spettatori che sono diventati spetta(t)tori e gli artisti di varie culture del teatro, della danza e delle arti visive, sono state messe in campo culture geografiche e spazi mentali che s'incontrano e si fondono nell'avventura del Mouséion. Il teatro spesso non offre la possibilità di questo genere di rel-azioni, raramente si creano spazi di confronto e incontro in questo senso. La particolarità del Mouséion è proprio la rottura di certi schemi per orientare un'intera comunità di artisti, tecnici e spettatori a un grande evento collettivo. Ma l'idea vera di questa esperienza rimanda al problema di come rompere oggi l'automatismo del teatro e della relazione con lo spettatore. Perché al Mouséion vive il teatro inteso come luogo che muta nello spazio-tempo, e con esso cambia la percezione dei sé e la relazione con l'altro. Territori che non sono abitati da un pubblico indistinto, ma comunità in transit-o. Vedi di più